Slc Cgil, assunti tutti lavoratori call center Omnia

Le societa’ Transcom e Visiant, aggiudicatarie provvisorie della commessa per il call center di Inps e Inail, ‘dopo la mobilitazione dei lavoratori dei call center di Bitritto (Bari) e di Roma e dopo l’iniziativa del sindacato, hanno poche ore fa preso formali impegni con Slc-Cgil, Fistel-Cisl e UIlcom-UIl per la salvaguardia dei livelli occupazionali di tutti i lavoratori oggi impiegati nel servizio.

Quando la commessa sarà formalmente aggiudicata a Transcom e Visiant, le aziende assumeranno tutti i lavoratori oggi impiegati da Omnia per gli stessi servizi, senza soluzioni di continuità e senza riduzioni salariali”. Lo comunica in una nota Alessandro Genovesi, segretario nazionale Slc-Cgil.

Per il sindacalista ‘questo e’ un accordo importante che da’ una risposta positiva alle richieste del sindacato e dei lavoratori. E’ una risposta concreta alle paure di centinaia di lavoratori ed e’ – conclude Genovesi – un accordo importante per tutto il settore dei call center”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *