Alimentare, intesa per rinnovo lavorazione carni

Alimentare, intesa per rinnovo lavorazione carni – Rassegna.it – Sito di informazione su lavoro, politica ed economia sociale.

Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil e Aiipa hanno sottoscritto l’intesa per il rinnovo contrattuale dei circa mille lavoratori delle filiere di macellazione e lavorazione delle carni. E’ quanto si apprende in una nota della Flai Cgil.

L’intesa, si legge nella nota, “sancisce la definitiva confluenza della parte economica del contratto nel ccnl dell’industria alimentare, e prevede un incremento salariale di 154,71 euro al mese a parametro 120 e il rinnovo dei minimi nazionali per il periodo che va dal primo dicembre 2009 al 30 settembre 2012. Inoltre – prosegue la nota – stabilisce, che per il periodo che va dal primo giugno 2009 al 30 novembre 2009 i lavoratori avranno diritto ad una tantum di 294 euro a copertura economica del salario e che il valore degli scatti di anzianità venga parificato a quello del ccnl dell’industria alimentare con decorrenza dal primo gennaio 2012. Entro febbraio 2010 – aggiunge il comunicato – verrà istituita, infine, una apposita commissione tecnica per verificare la completa armonizzazione degli altri istituti contrattuali che riguardano la parte normativa del ccnl”.

“La confluenza di questo ccnl in quello dell’industria alimentare – dichiara Ivan Comotti della Flai Cgil nazionale – consente a tutti i lavoratori della filiera della carne di avere le medesime tutele contrattuali, a dimostrazione che la competitività del settore non la si ottiene sulle condizioni salariali e normative dei lavoratori. Quanto sottoscritto – conclude Comotti – rispecchia la volontà di ridurre il numero dei ccnl esistenti nel nostro paese, di armonizzare le condizioni contrattuali dei lavoratori del settore alimentare e di omogeneizzare il ccnl applicato alla filiera della macellazione e della lavorazione delle carni”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *