Squallidi localismi

Guardo il TG3 Campania edizione di mezzodì e tra le tante notizie ascolto inizialmente quasi distrattamente, le proteste dei tifosi dell’Avellino.
Uhm vediamo un po di che si tratta … in pratica, si sono riuniti i parlamentari avellinesi di tutti gli schieramenti per opporsi alla legge di stabilità (la Finanziaria di una volta).
In pratica si oppongono alla perdita dello status di capolouogo di provincia di AVELLINO pronti anche a votare contro il Governo anche se dovesse porre la fiducia.
Io provo a stare calmo, ma porca di quella miseria, finora avete votato tutto di Monti, finora non vi siete affatto opposti ai suoi giusti o ingiusti provvedimenti, a non aver tolto soldi ai ricchi e protetto i deboli, a non aver punito le banche ree e causa di questa crisi però ORA LO VOLETE MANDARE A CASA perchè la vostra Avellino non è più capoluogo.
Mettetevi SCUORNO (abbiate vergogna di voi stessi) siete ipocriti, viscidi, demagoghi, populisti, la feccia della gente.
Alimentate ancora le peggiori istanze dei cittadini, prendendoli ancora in giro, ponendogli falsi problemi, falsi obiettivi per continuare con i vostri interessi.
Il buon Totò (monarchico) usava dire “… eppoi uno dice che si butta a sinistra” ma ora aggiornerei il detto “… eppoi uno dice che diventa grillino.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *