Archivio tag: risutato

Finalmente la decontribuzione PdR

Finalmente, dopo mesi di attesa, petizioni e pressioni di tutti i generi, la decontribuzione del premio di risultato Wind diventa realtà.
Certo, la soglia di decontribuzione doveva essere del 5% e non del 3% così come previsto dalla legge 247/2007 (”protocollo welfare”), alcune aziende, come Telecom, non l’hanno ricevuta (con la SLC-CGIL che ha chiesto di non prelevare ai lavoratori lo sgravio anticipato in virtù delle difficoltà economiche del Paese e dei lavoratori).
Wind, così come le aziende del gruppo che Weather, ottengono questo buon risultato che in realtà non ci da nulla in più di quanto dovevamo già avere ma per colpa del Governo Berlusconi (che ha decontribuito i premi erogati solo dal 1° luglio 2008) e di prassi burocratiche farraginose, rischiavamo di perdere.
Poco male, rientriamo in possesso di quanto dovuto proprio sulla busta paga di gennaio 2009.
Per verificare l’ammontare, bisogna calcolare il 3% del proprio stipendio lordo annuo ottenendo la soglia o tetto di decontribuzione massimo. Del tetto o soglia, calcolare il 9,49% (è quanto versiamo di contributi all’INPS) ed ecco calcolato il proprio sgravio.
Desidero ringraziare tutti coloro che si sono adoperati a tutti i livelli ed in diverso modo per fare pressioni, condividere informazioni, insomma per essere parte attiva contro la burocrazia.
Articoli precedenti: Aggiornamenti; Firma;PdR